Accelerator p540

Background Image
Background Image
Background Image

Trasforma il tuo

laboratorio

L'evoluzione del settore sanitario richiede ai laboratori di far fronte a esigenze sempre più ingenti e pressanti, a partire dalla necessità di aumentare il volume degli esami diminuendo i tempi di elaborazione, con risorse sempre più ridotte e un'attenzione sempre maggiore per la qualità dei risultati

Grazie all'automazione assicurata dal sistema ACCELERATOR p540, i laboratori possono contare su:

  • La competenza di un partner di fiducia per l'automazione, che si avvale di team di assistenza e di implementazione e progettisti di laboratorio qualificati LEAN
  • Una soluzione efficiente per sfruttare al meglio le risorse e migliorare i flussi di lavoro
  • Maggiore flessibilità di progettazione per il futuro, con un sistema scalabile in grado di rispondere alle crescenti esigenze del laboratorio
Consulta il manuale d'uso o la guida per l'utente per le avvertenze, le precauzioni e i limiti per un uso corretto dello strumento.
accelerator p540  
Tipi di provetteAperte/chiuse, diversi diametri
Dimensioni applicabili delle provette principaliDiametro: 13 mm, 16 mm - Altezza: 100 mm, 75 mm
ID campioneLettore di codici a barre basato sulla visione
Formati del codice a barre del campioneCODICE 39, ITF, NW-7 (Codabar), CODICE 128
Capacita di caricamento dei campioniModulo dell'aliquotatore:  capacità massima di 200 campioni (40 rack, rack a 5 posizioni) 
Modulo della centrifuga: capacità massima di 290 campioni (58 rack, rack a 5 posizioni)
Capacità di smistamento in uscitaModulo dell'aliquotatore:  capacità massima di 280 campioni (56 rack, rack a 5 posizioni) inclusa la posizione di errore 
Modulo dello smistatore: capacità massima di 400 campioni (8 rack, rack a 50 posizioni)  
Possibilità di uscita a più rack a capacità variabile
Destinazioni di smistamentoMultiple
Accesso ai campioniFrontale
Linea di bypass per campioni prioritari/STATModuli della centrifuga e dell'aliquotatore: un rack a 5 posizioni
Posizioni di errore
Destinazioni configurabili
Caricamento dei materiali di consumo durante il funzionamento
Compatibilità con rack di analizzatori di terze partiSelettiva
Provette (secondarie) di aliquotazione per chiusura con tappo automaticaNo (tappi a pressione disponibili su ordinazione)
Richiusura con tappo/sigillatura delle provette principaliNo
Apertura delle provette principaliSì 
Riconoscimento del colore dei tappiSì, modulo opzionale
Rilevamento del tipo di provettaRileva l'altezza, il diametro e la presenza/assenza di tappo
Imaging delle provette
Verifica dell'integrità delle provette (analisi HIL)No
Capacità di aliquotazione
Volume di aliquotazione per aspirazione200 μL – 800 μL
Volume provette secondarie5.000 μL max
Dimensioni provette secondarieCirca 13 mm x 75 mm
Etichettatura delle provette di aliquotazioneStampa diretta sulla provetta di aliquotazione
Capacità delle provette di aliquotazione a bordo384 (4 x 96 vassoi portaprovette)
Confezione e tipo di puntale di aliquotazionePlastica, 1000 per cartuccia
Capacità dei puntali di aliquotazione a bordo1.000
Capacità di centrifugazione
Orientamento del codice a barre nei rack dell'analizzatoreModulo dell'aliquotatore:  sì (solo provette secondarie); Modulo dello smistatore:  sì (solo carrelli ARCHITECT)
 Cadenza analitica
Smistamento al 100%Modulo dell'aliquotatore:  1.000 provette/ora; Modulo dello smistatore: 600 provette/ora
Apertura al 100%Fino a 570 provette/ora; tappi di gomma, sovratappi (con chiusura Hemogard); tappi a vite
Aliquotazione al 100%Fino a 540 provette/ora (aspirazione di 500 μL, aliquota 1:1)
CentrifugazioneFino a 300 campioni per ora; centrifugazione selettiva
 Attributi fisici
Dimensioni (L x P x A)Modulo dell'aliquotatore:  1670 mm (65,7") x 1155 mm (45,5") x 1470 mm (57,8") 
Modulo dello smistatore: 1000 mm (39,4") x 850 mm (33,5") x 1473 mm (57,9") 
Modulo della centrifuga: 1530 mm (60,2") × 850 mm (33,5") × 1470 mm (57,9") 
Moduli combinati dell'aliquotatore e dello smistatore: 3000 mm (118,1") (inclusa l'unione) x 1155 mm (45,5") x 1473 mm (57,9") 
Moduli combinati della centrifuga, dell'aliquotatore e dello smistatore: 4530 mm (178,3") x 2005 mm (79,0") x 2943 mm (115,8")
PesoModulo dell'aliquotatore:  460 kg, 1.012 lb; modulo dello smistatore: 300 kg, 661 lb; 
modulo della centrifuga: 365 kg, 805 lb
Modello a pavimento
Necessità di contenitore di scarico o drenaggio a pavimentoSì per il drenaggio della condensa di raffreddamento del modulo CQ
  Servizi 
Consumo energeticoModulo dell'aliquotatore:  monofase CA 200-240 V +/- 10% 50-60 Hz 2,0 kVA 
Modulo dello smistatore: monofase CA 200-240 V +/- 10% max 1,0 kVA 
Modulo della centrifuga: monofase CA 200-240 V ± 10% 50/60 Hz max. 1,0 kVA
Aria compressaNon richiesta 
 Comunicazione 
Interfaccia utenteDisplay touch-screen a colori da 19"
Interfaccia onlineTCP/IP HL7
Connessione LISEthernet, 10 Base-T o 100 Base-TX
Archiviazione dei dati
Middleware
 Specifiche ambientali 
Temperatura di esercizio e umidità16-32 °C; umidità 10-85% RH
Rumore<65 dBA con i moduli dell'aliquotatore e dello smistatore; ≤68 dBA con il modulo opzionale della centrifuga
 Caratteristiche uniche 
Elaborazione e conservazione dei campioni CQ a bordo, automatizzate16 a bordo (con funzione di raffreddamento)

Perché l'automazione?

Perché l'automazione mirata all'attività?

Il sistema ACCELERATOR p540 automatizza le attività di accettazione, apertura, aliquotazione, smistamento e centrifugazione delle provette principali per migliorare l'efficienza dei flussi di lavoro in laboratori che dispongono di spazi o budget ridotti. Consente di poter contare su uno strumento nato dalla competenza di un partner di fiducia, con una soluzione modulare efficiente in grado di sfruttare al meglio le risorse, migliorare i flussi di lavoro e consentire la scalabilità e la flessibilità necessarie per rispondere alle esigenze crescenti del laboratorio.                                                   

 

Semplicità di integrazione

Il sistema ACCELERATOR p540 può essere collegato ai sistemi ARCHITECT ci8200, ci16200, c8000 e c16000 per l'automazione pre-analitica e si integra nel flusso di lavoro complessivo del laboratorio, assicurando i massimi livelli di efficienza e flessibilità. 

Smistamento automatizzato delle provette campione

Il modulo di smistamento del sistema ACCELERATOR p540 è dotato di cassetti che possono essere configurati per l'uso con rack di più sistemi, per l'uso con rack per l'archiviazione o per l'invio all'esterno per i test. ACCELERATOR p540 è personalizzato per rispondere alle esigenze specifiche del laboratorio, riducendo in modo considerevole i tempi di lavoro del personale e la possibilità di errore.

Modulo dell'aliquotatore

  • Caricamento dei campioni con rack a 5 posizioni
  • Identificazione del campione
  • Apertura
  • Aliquotazione
  • Smistamento in rack a 5 posizioni

 Modulo dello smistatore

  • Rack di ARCHITECT, CELL-DYN e ACCELERATOR
  • Rack da 5 a 50 posizioni
  • Rack della serie Stago STAR Evolution Expert Series
  • Rack Phadia 250
  • Rack IL ACL Top 700

Centrifuga, aliquotatore e smistatore

  • Velocità e durata di rotazione configurabili
  • Refrigerazione
  • Centrifugazione selettiva
  • Autobilanciamento
  • Caricamento STAT e di routine
  • Rilevamento dei tappi

Connessione a centrifuga, aliquotatore, smistatore e Architect

  • Flusso di lavoro con maggiore capacità grazie al caricamento e allo scaricamento automatici dei carrelli portacampioni al gestore dei campioni di retest (RSH) ARCHITECT
  • Connessioni ai sistemi ARCHITECT ci8200, ci16200, c16000 e c8000

Esplora

Knowledge Center

Scopri le ultime novità in materia di scienza di laboratorio, aree terapeutiche e innovazioni di Abbott.

Portale per i clienti

Ottieni vantaggi esclusivi e consulta utili risorse registrandoti per accedere al Portale per i clienti.

Contattaci

I rappresentanti Abbott sono a disposizione per offrire assistenza, raccogliere riscontri e rispondere a qualsiasi domanda.